ATTENZIONE: questo blog
è stato trasferito qui:

Dicembre2012.com/blog

Ti aspettiamo tutti dall'altra parte!
:-)

martedì 16 dicembre 2008

COSA ACCADRA' REALMENTE NEL 2012

Sì, ancora lui Gregg Braden, il faro che mi illumina tra tante voci discordanti circa il 2012.

Nel filmato proposto (tratto da una puntata della trasmissione "Voyager") Braden, spiega con semplicità ciò che realmente accadrà.

Catastrofi? O periodo felice?

La risposta è semplice: dipende da noi.

Il futuro non è scritto. Le realtà sono coesistenti. Ciò che scegliamo oggi, nel presente,...influenzerà il nostro futuro.

Tutti i possibili futuri già esistono, spetta a noi scegliere di richiamare una dimensione a venire piuttosto che un'altra.

E' probabilmente per questo che in rete, troverete ipotesi controverse circa l'anno suddetto.

Resta quindi da fare un invito a vivere bene il nostro oggi, il nostro hic et nunc, e rendere così possibile l'avvicinarsi di uno scenario prossimo roseo.

Tutto ciò è valido sia a livello individuale che collettivo.

Scegliete pertanto di essere felice ora, perchè da questa gioia scaturirà un domani lieto. Allineatevi con la Terra, ascoltatela, fatela vostra amica e nulla di spiacevole potrà toccarvi.

Delle profezie a venire e della coesistenza dei futuri possibili, Braden ne aveva già parlato in un testo di gran pregio: "Effetto Isaia".








Gregg Braden

L'Effetto Isaia

Un illuminante nuova interpretazione

delle profezie delle

pergamene del Mar Morto


Macro Edizioni
ISBN: 8875073066
Prezzo € 15,50




Compralo su Macrolibrarsi






Il libro prende spunto da "Il Manoscritto di Isaia".

Il Manoscritto di Isaia è l'unico testo intatto tra i rotoli del Mar Morto ritrovati nel 1946, ed è stato interamente disteso e montato su un cilindro verticale, ora esposto al Santuario del Libro di Gerusalemme.

In un passo Braden spiega che:
"Al di là dei dettagli che forniscono su eventi specifici, la visione
globale delle predizioni antiche rivela un tema a loro comune: in ognuno dei
loro sguardi sul futuro, le parole dei profeti riproducono un chiaro modello,
in cui le descrizioni di catastrofi sono immediatamente seguite da visioni
vitali e gioiose che sembrano accennare a nuove possibilità."

Ed ancora ricorda che:

"Se consideriamo quelle stesse profezie nel loro insieme, notiamo che esse ci offrono
un messaggio di tipo molto diverso. Ben lontane dall'essere terrorizzanti,
le antiche predizioni, filtrate attraverso ricerche recenti, offrono una potente
prospettiva di speranza e di possibilità".

Quindi guardatevi da tutti coloro che prefigurano un futuro nero. Nulla ancora è statto deciso.

Per partecipare alla teleconferenza sul 2012 CLICCA QUI.

23 commenti:

Simone Pergolizzi ha detto...

Grande Gregg, non per niente invece della musica al lavoro ascolto le sue "prediche" nel mio ipod.
Grazie alle nuove torie quantistiche secondo cui non può esistere un universo privo di un intervento "mentale", Il nostro Gregg, con l' aiuto di come la definisce lui "la nostra grande famiglia" stia incitando ad ottenere i primi risultati entro la famelica data.
Per risultati intendo l' evoluzione degli stati di coscenza umana, quindi al di la delle terrorizzanti catasrofi ci aspetta un futuro ricco di rappresentazioni positive;
Basta sintonizzarsi su tale prospettiva!

ipso facto ;-)

Grazie Simona per condividere le prospettive più fertili per l'attuale metamorfosi della coscienza umana!

Simone Pergolizzi ha detto...

Se ci aspettiamo qualcosa di grande, acadrà, non voglio illudere coloro che si aspettano chissà quale impossibile probabilità ma basarmi sulle prospettive che ci offre oggi la fisica quantistica.

Namaste

_(..)_
< II >

Jose' - RicchezzaVera.com ha detto...

confermo e sottoscrivo che dipende tutto da noi.

inoltre consiglio a tutti la lettura di Effetto Isaia che è stupendo!

1abbraccio alla bellissima Simona!
:-)
Josè

Vitale ha detto...

Ciao Simone, è proprio così..una questione di ricezione.
E' come se stessimo ascoltando la radio, basta sintonizzarsi sul canale giusto, ovvero la dimensione più adeguata per il ns benessere psicofisico.
Simone, dovremmo andarlo a sentire "live! quando braden viene in Italia. Che dici? ;-)
Buona giornata

Vitale ha detto...

Grazie Josie! Grazie Grazie! Sei sempre molto più che benvenuto quando passi di qui!
Ti abbraccio anche io!
;-)

Fosco Del Nero ha detto...

Ciaaaoo. :)
Ho letto da poco L'effetto Isaia e l'ho consigliato io stesso, quindi non posso che approvare il post di Simona... :)
Buona sintonizzazione a tutti, io sono molto ottimista!

Fosco Del Nero

mariagrazia ha detto...

Grazie Simona
per averci segnalato questo video di un Gregg Braden sempre al massimo della comunicazione.
Ho letto molti libri di questo illuminante autore ma ascoltarlo mentre spiega le stesse cose è un'altra emozione. Non ho motivi apparentemente validi per farlo ma devo dire che dal 2012 non mi aspetto cambiamenti spiacevoli. Questa è una mia idea e se tutti la pensassero in questo modo mi sentirei ancora più tranquilla. Cosa possiamo fare per convincere anche tutti gli altri che è "meglio" aspettarsi un 2012 piacevole? Simona continua così. Tutti i libri di Gregg sono "da leggere" e Natale è vicino...Felici pensieri a tutti.

Vitale ha detto...

Grazie Fosco, colgo il tuo invito: sintonizziamoci sulla giusta frequenza per vivere un 2009 veramente ricco e magico..così come nn abbiamo mai fatto prima.
;-)

Vitale ha detto...

Carissima e splendente Maria Grazia, felici pensieri a te, noi ci stiamo provando a suggerire anche agli altri che niente di brutto li attende. Speriamo che questi messaggi nn siano vani. Perlomeno ci avremo provato!
Ti abbraccio.

Anita ha detto...

Ciao,

grande, grande Simona...venire quì o rimanere nel mio salotto - blog mi sento sempre a casa....magnifico Gregg e i suoi insegnamenti...quando benedico tutto e tutti nonchè me in quanto presente posso osservare delle trasformazioni inesprimibili..solo percetibili e da assaporare vivendo ;-))

Un maxi abbraccio

Anita

Vitale ha detto...

Carissima Anita, mi fa molto piacere che ti senta a casa qui, sei molto più che benvenuta. Quando sei qui fa come se davvero fossi a casa tua..nn so metti le gambe sulla sedia..cammina scalza..bevi a canna dalla bottiglia...;-)
Ne ero sicura che avresti apprezzato Braden!
Ciau!

Anita ha detto...

Uhh,accolgo l'invito e scalza mi acoccolo...ti respiro Simona!

Un abbraccio

Anita

Simone-iSegretiDelleDonne ha detto...

Brava Simona :-)
bellissimo post e mi trovi d'accordo con tutto!!

Se poi lo dice una donna come te (oltre che a gregg, bisogna crederci per forza ;-)

Seriamente, io ho avuto diversi "contatti" con Esseri Superiori, che hanno confermato queste teorie...
Quasi sempre, alla domanda di una persona che chiedeva (nei vari gruppi) cosa succederà nel 2012, "Loro" hanno sempre risposto: "TU COSA VUOI CHE SUCCEDA NELLA TUA VITA?"

Ciao un abbraccio grande, e a molto presto ;-)

Vitale ha detto...

Carissima Anita, ti accolgo sempre a braccia aperte. Mettiti comoda.
Spero che tutti gli utenti/bloggers che passano di qui possano altrettanto sentirsi a proprio agio.
:-)

Vitale ha detto...

Caro Simone, che bella domanda che hanno rigirato gli esseri Superiori.
La riscrivo così come hai fatto te: "TU COSA VUOI CHE SUCCEDA NELLA TUA VITA?". Ci sarebbe da domandarselo ogni giorno per la propria vita e nn solo in riferimento ad eventi collettivi come l'arrivo del 2012.
Un saluto affettuoso e grazie del tuo incoraggiamento! ;-)

Il Massimo ha detto...

Nel 2012 non succederà un bel niente.
La terra sa difendersi anche dalle nostre idiozie ed egoismi.
Buone e serene feste e radioso 2009.

Vitale ha detto...

Ciao massimo benvenuto, sereno 2009 anche a te ma a questo punto, sopratutto felice 2012. Chissà se nn accadrà nula....dipende dagli uomini...
A presto.
Ciao

Simone Pergolizzi ha detto...

Secondo me la data profetica del 2012 potrebbe essere un'ottima opportunità per l' uomo di "credere" di poter scavalcare i limiti dell' attuale coscienza collettiva,
sappiamo che da sempre certe soglie furono valicate dalla maggior parte dei Geni della storia.
Purtroppo attualmente la società ha quasi totalmente perso i veri valori della vita, ce ne stiamo accorgendo perchè ne stiamo toccando il fondo.

Come disse un ottimo selezionatore di argomenti come "F.Battiato":
"più tutto diventa inutile e più credi che sia vero", calza perfettamente l' argomento.

Ci stiamo facendo dominare dall' inutilità e dalle paure, di conseguenza "il Re del mondo ci tiene prigioniero il Cuore"...

Il segreto consiste in una totale apertura del Cuore.

Non dobbiamo più permettere all' amore e alla compassione di abdicare il proprio diritto di regnare sereno nei nostri cuori.

"Io voglio risalire"

Namastè

_(..)_
< II >

Vitale ha detto...

Grazie Simone P. per le tue parole. Eh sì, il salto quantico che ci aspetta ci condurrà in una dimensione dove presumibilmente il lasso di tempo tra la richiesta inviata all'universo e l'effettiva materializzazione/realizzazione di questa sarà minimo. Ci stiamo conducendo verso un periodo di maggior contatto con il Divino, di recupero delle forme sacre non istituzionalizzate, di religiosità enon di religione, argomenti questi ancora tabù per tanti e tanti ancora.
Un buon risveglio di domenica.

Luca ha detto...

Ciao Simona,
è la prima volta che vedo il tuo blog e devo dire che è veramente molto interessante... anzi di più (ho colto l'occasione per clikkare sul link del tuo ultimo commento su un post di Josè).
Sarò felice di commentare anch'io i tuoi post.
Un caloroso saluto!
Luca S.

Vitale ha detto...

Carissimo Luca, benvenuto! :-)
Sono contenta che tu abbia gradito i contenuti di questo spazio virtuale, torna a trovarmi!
Un abbraccio e a presto davvero!

Anonimo ha detto...

Lui dice: <> domanda/riflessione ( come può affermare che siano solo un ricordo? quindi qualcosa di ormai sorpassato… se poi asserisce che la stessa durata della vita arriva a mala pena verso i 100! non ha molto senso !) scusatemi. Cmq ricalca perfettamente cio che dice l'ultimo libro della bibbia l'apocalisse o rivelazione al capitolo 21: versetto 4 . Lui uno studioso ? sicuramente! ma con molte informazioni sparse, e frastagliate con poco senso logico. Un saluto, buona serata

Anonimo ha detto...

secondo me muoriranno solo le donne