ATTENZIONE: questo blog
è stato trasferito qui:

Dicembre2012.com/blog

Ti aspettiamo tutti dall'altra parte!
:-)

martedì 2 dicembre 2008

ESERCIZIO PER LA REALIZZAZIONE DEI SOGNI

Il seguente esercizio è stato collaudato, da me medesima e dagli studenti del Liceo dove insegno.
L'esercizio è inoltre molto semplice e funziona.
;-)

Le operazioni da fare sono le seguenti:

1) Prendi carta e penna

2) Scrivi dieci desideri

3) Scrivi accanto a ciascuno di questi la sigla LT (se credi si realizzerà nel LUNGO TERMINE) oppure BT (se credi sia possibile realizzarlo nel BREVE TERMINE)

4) Distingui i desideri realizzabili solo con la tua volontà e quelli che richiedono l'intervento di altri.

5) Individua ora i desideri realizzabili solo grazie alla tua volontà ed esaudibili nel breve termine.

Fatto?

Ora impegnati a renderli concreti.

;-)

Nel corso di una settimana, almeno un desiderio riuscite a portarlo a termine. Quando ciò accadrà, depennatelo ed aggiungetene un altro. (Io sto a quota due)

A cosa serve quest'esercizio?
A due cose principalmente. A focalizzare ciò che si vuole realmente, giacchè una delle più grandi frustazioni degli uomini è nn sapere ciò che si desidera o peggio volere più cose in contraddizione tra loro.

Serve inoltre a comprendere come in realtà, siamo noi a decidere quando essere felici oppure no, quando attivarci per la realizzazione di un sogno e quando no.
Non dobbiamo demandare agli altri la realizzazione dei ns desideri giacchè dipendono solo da noi.

PS
Non funziona solo se scrivete "vorrei che la mia squadra di calcio vincesse il campionato"
;-D

Se vi appassionano questi esercizi, potete trovarne altri qui.







Monica Amarini Colosimo

Esercizi di Felicità

Test, prove e giochi di scrittura: 5 minuti al giorno per vivere meglio

Red Edizioni
ISBN: 9788874479214
Prezzo € 10,00




Compralo su Macrolibrarsi




17 commenti:

Fosco Del Nero ha detto...

Ciaaao.
Dunque, da bravo studentello quale sono ho fatto la lista di dieci suddividendoli per le due variabili (tempo e persone coinvolte).
Tuttavia non ho messo obiettivi da poco (di solito sparo abbastanza in alto :), per cui realizzare in giornata è un pochetto difficile (ma mai porsi limiti!).
Sacrosanta la tua considerazione su obiettivi e focalizzazione.
Esistono molti studi sul fatto che il semplice scriversi i propri obiettivi aumenti a dismisura le probabilità di relizzarli.
Questo perchè si dà una direzione all'inconscio... :)
Quindi, scrivetevi le vostre mete, fatto che peraltro, come hai giustamente detto, implica lo schiarirsi le idee su quello che si vuole.
Un abbraccio a Vitale e un saluto a tutti. :)

Fosco Del Nero

Vitale ha detto...

Ma che bravo studentello che sei Fosco, fossero anche i miei studenti cos' diligenti quando studiano (ops... ascoltami cielo)
;-)
Sono contenta che tu abbia apprezzato la questione sul focus, ovvero sulla direzione che vogliamo dare alla ns vita. Spesso la gente brancola nel buio e pare cerchi appoggio su pareti vischiose.
la gente si muove e si lamenta ma nn sa ciò che vuole.
Chiarirsi le idee è un passo irrinunciabile verso il raggiungimento dei ns obiettivi.
Se neppure sappiamo quali sono i ns obiettivi, come possiamo mai pretendere di ragiungerli?
Un abbraccio e mettivi al corrente quando ne depenni uno dei dieci desideri.
baci

Fosco Del Nero ha detto...

Ciaao. :)
Sì, sì, il focus è importante.
Non avere una chiara idea di dove si vuole andare di rende letteralmente ciechi... non andremo molto lontano dunque...
Quanto ai miei dieci obiettivi, come detto sono tutti ambiziosi, ma la cosa bella è che mi sto avvicinando a tutti, per cui è ok! :)
Ciao Vitale!

Fosco Del Nero
www.pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com

Simone Pergolizzi ha detto...

Devo dire sinceramente che si tratta di un ottimo metodo di realizzazione, spero di poter leggere i risultati, magari in un post seguente.

A tal proposito vorrei descrivere uno dei miei metodi di realizzazione dei sogni.

Sin da bambino ho sfruttato inconsciamente la visualizzazione creativa per ottenere ogni desiderio, iniziando a giocare ad esempio, con giocattoli che ancora non possedevo, modificando quelli simili a quelli posti come obiettivo, o addirittura creandoli con qualsiasi tipo di materiale che fosse alla mia portata.
Riuscendo sempre, se necessariamente utile, a visualizzare ed ottenere ogni desiderio.
Ben presto mi resi conto che potevo creare qualsiasi cosa mi passasse per la "capa".
Affinai un' arte creativa invidiabile per chiunque ammirasse le mie precoci opere.
Oltre a creare gli oggetti del mio desiderio, sviluppai un' innata creatività per le arti grafiche.
per tutti gli anni 80 ho vissuto a Torino, e frequentando una scuola, a quei tempi molto all' avanguardia, mi iscrissi a dei corsi pomeridiani di grafica; con il passare degli anni decisi che avrei dovuto specializzarmi in quel campo.
Qualsiasi cosa veramente desiderassi la disegnavo, riuscendo sempre ad ottenerla.
Tale creatività si sviluppò a tal punto, che oggi grazie all' era del digitale, sono anche in grado di trasformare i miei sogni in realtà prima ancora che il desiderio si realizzi, almeno visivamente.
L' esperienza nel campo della fotografia digitale, mi permette attualmente di avere un "preview", molto più veritiero di un disegno, grazie a dei fotomontaggi difficilmente distinguibili dalla realtà.
Non esiste un metodo più efficace per visualizzare i propri obiettivi da raggiungere.

Se la cosa potrebbe farvi piacere, sono disposto gratuitamente, a realizzare """visivamente""" i vostri desideri, basta che mi mandiate una foto idonea al caso.

Non avrò difficoltà ad aiutarvi nella Vostra impresa, mettetemi alla prova.

Volete una Ferrari? un Cavallo? un assegno di 100.000,00 euro? una bella vacanza? una nuova capigliatura? un vestito da sposa?

Basta chiedere.

Chiaramente la funzione di tali "finzioni" ha esclusivamente lo scopo creativo di visualizzare i propri desideri.

Adesso scusatemi, ma devo "visualizzarmi" sulla copotertina del Times. ;-)

Namaste
_(..)_
< II >

Ps: Simona, Mi verrebbe da chiederti che materia insegni.

Simone Pergolizzi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vitale ha detto...

Fosco faccio il tifo affinchè ogni giorno tu possa avvicinarti un pò di più ai tuoi obiettivi. ;-)
Ringrazio il Cielo per avermi regalato un amico prezioso come te.
un bacio

Vitale ha detto...

Simone P. che infanzia e adolescenza felice devi aver trascorso ;-D me ne compiaccio.
Colgo al volo il tuo invito..mi potresti per favore visualizzare graficamente mentre ottengo 100 mila euro? Grazie ;-)
L'esercizio del disegno mentale, meglio se su carta (o lavorato al pc) probilmente è ancora più efficace che scrivere i desideri a penna. A patto che poi appendiate il disegno in un posto a voi sempre visibile.
Un altro consiglio..una volta scritti i 10 desideri..andate a rileggerli una volta a settimana..tutto questo serve per rafforzare e velocizzare il processo di creazione.
Vi abbraccio e grazie davvero!
PS
insegno psicologia, sociologia e pedagogogia

Fosco Del Nero ha detto...

Ancora ciao a tutti.

Vitale: il ringraziamento è reciproco. :)
Anche se la tua imitazione dei cagliaritani è così così... :p

Simone: hai scritto una cosa veramente bella.
E non solo, ma anche utile per chi ti legge.
In The secret si accenna qualcosa del genere, chiamandolo "tabellone della visione".
Come diceva Vitale, tali "visioni" andrebbero poste in luoghi
molto esposti alla vista.
E quando ciò che si desidera non è solo una frase, ma un disegno, la cosa dovrebbe avere un impatto molto maggiore (come sottolineava anche Simona).
E se il disegno lo avessimo fatto proprio noi, si dovrebbe elevare l'impatto a potenza.
Veramente bravo.
Posso raccogliere il tuo invito?
Se sì, scrivimi a foscodelnero@hotmail.it. :)
Ti ringrazio in anticipo.

E a tutti un salutone!

Fosco Del Nero

Simone Pergolizzi ha detto...

4 scalini dei 10 più impegnativi, percorsi per "coincidenza" nell' arco di 24 ore!
Per non distrarmi dal compito della professoressa Vitale, ;-) ho deciso di percorrere 10 "scalini", alcuni dei quali molto ambiti, da percorrere in breve tempo
, andato oltre, Il mio compito sostanzialmente consiste nel creare visivamente una lista di desideri , diramando ogni desiderio con altri, in modo da semplificarli ulteriormente sfruttando dei rapporti.
In apparenza sembrerebbe che i tempi si allunghino ma in realtà, si accorciano, vista la maggiore pemplicità di realizzazione, amplificandone solo il punto di vista.
Il mio risultato è che impegnando maggiormente il mio compito, rendo consapevole l' "inconsapevole meccanismo", integrandolo nel mio stile di vita, quindi automatizzando il principale compito della prof.

Guardacaso ho appena percorso il quinto scalino che consisteva nell' integrazione di certi meccanismi inconsci, nelle mie consapevolezze.

Adesso scusate ma ho altri obiettivi da raggiungere. (devo fare la spesa :-)

Sono estasiato di poter condividere certi utili aspetti, e pronto ad appoggiare le Vostre intenzioni. grazie.

Namaste

_(..)_
< II >

Vitale ha detto...

Fosco, Simone grazie della Vs fedele presenza. Vi abbraccio di cuore.
A proposito di realizzare i sogni...
Sapete cosa mi sta capitando in questi giorni? Beh nn posso aprire bocca che quello che dico in pochi giorni si realizza. Mi spiego: l'altro girono dicevo ad esempio alla mia parrucchiera (mentre mi pettinava i capelli) "oh come sarebbe bello sapere questa cosa"..beh ins erata l'ho saputa.
Oppure l'altro giorno ancora ero in chat con una mia amica e le dicevo: "Come vorreic he tale cosa accadesse" e zac..fatto anche quello a distanza di 24 ore.
Erano poi un paio di giorni che desideravo avere un file audio di meditazione guidata e ieri mi hanno detto che mi regalano il prodotto di Itali Cillo.
Che bello.
Buona giornata a todos.

Anita ha detto...

Simona,

che meraviglia vedere una donna così bella e percepire l'incantevole Anima...l'armonia dell'Essere!


...bellissimo l'esercizio che hai proposto. Voglio farlo mio..io mi limitavo al classico brainstorming (almeno 250 riposte ad una specifica domanda costruttiva). Anni fa avevo risposto alla domanda "Come posso diventare una Naturopata visibile?" con 340 risposte.

Tutto si era perso nei meandri del Tempo, finchè non ho traslocato; quando ho rivisto la lista ero sbigottita - alcune voci erano fantasiose (pensavo io (condurre la trasmissione radiofonica, tv e scrivere i libri))avevo realizzato tutto! Nonostante allora l'avessi scritto solo perchè non sapevo cosa scrivere ;-))

Attenzione a cosa scrivi e ti focalizzi ..si realizza! ;-))

"Incontrare" persone come te è come ricevere delle carezze... non sai perchè, ma ti senti divinamente!

Grazie di avermi accolta Simona.

Un abbraccio infinito

Anita

Anita ha detto...

Simona,

che meraviglia vedere una donna così bella e percepire l'incantevole Anima...l'armonia dell'Essere!


...bellissimo l'esercizio che hai proposto. Voglio farlo mio..io mi limitavo al classico brainstorming (almeno 250 riposte ad una specifica domanda costruttiva). Anni fa avevo risposto alla domanda "Come posso diventare una Naturopata visibile?" con 340 risposte.

Tutto si era perso nei meandri del Tempo, finchè non ho traslocato; quando ho rivisto la lista ero sbigottita - alcune voci erano fantasiose (pensavo io (condurre la trasmissione radiofonica, tv e scrivere i libri))avevo realizzato tutto! Nonostante allora l'avessi scritto solo perchè non sapevo cosa scrivere ;-))

Attenzione a cosa scrivi e ti focalizzi ..si realizza! ;-))

"Incontrare" persone come te è come ricevere delle carezze... non sai perchè, ma ti senti divinamente!

Grazie di avermi accolta Simona.

Un abbraccio infinito

Anita

1904 ha detto...

Ma che coincidenze! proprio come descriveva John Assaraf nel film the secret, che 5 anni dopo aver traslocato ritrova in uno scatolone le tavole delle visioni con la casa dei suoi sogni, che è proprio quella che possiede attualmente, mi commuove riscoprire certe coincidenze rispecchiarsi nelle esperienze di tutti.
grazie.

Simone ha detto...

Ciao a tutti :-)
Che bel post e che bellisimo esercizio, grazie Simona!!
Lo riproporrò sicuramente a qualche mio corso...

Mando un abbraccio alla comunità dei Simone ;-)
Mando un bacione grande come il Sole ad Anita, che non vedo l'ora di ospitare con i suoi prodotti nel mio blog... e un saluto con il massimo rispetto al signore che a 66 anni gira nei blog... un mito!!

Poi devo dire una cosa che non resisto (scusa Simona), ma lo sapete che che a Capodanno ospito Vitale a casa mia, con il suo fidanzato misterioso... sono troppo contento :-)

Ciao Simone

Vitale ha detto...

AHHHHHHHHHHHHHHH!
Che bello! Mi sveglio in una fantastica giornata di sole in un giorno di festa da lavoro e leggo i vs incantevoli post.
Ma grazie!!!!!
Anita, cara, io ti ringrazio per essere passata ed aver lasciato il tuo meraviglioso commneto qui.
Hai proprio ragione quando dici che bisogna far attenzione perchè tutto ciò che si chiede si realizza pari pari.
Io, con le visualizzazioni, ad esempio, ci sto attenta, non è un giochetto, le utilizzo con parsimonia, chiedo solo ciò che certamente desidero.
Poi..ultimamente mi sta capitando che ciò che chiedo..avviene alla velocità della luce (pochi giorni). Il lasso di tempo tra il desiderio e la realizzazione è davvero minimo. Evviva il Cielo. TI abbraccio di cuore.

@1904
Vienimi a trovare più spesso, grazie di essere passato, raccontaci le tue testimoninanze. Buona domenica!

@Simone F.
SIIIIIIIII.
Simone ci vediamo presto e stappiamo il tappo dello spumante assieme a capodanno Olè!
PS
Fammi sapere in quanto tempo si realizzano i desideri scritti, pls

Splashboom ha detto...

Ok, proviamoci, tentar non nuoce ed in fondo non ho nulla da perdere. Al massimo un po' di tempo ma in questo periodo ne ho anche troppo.

simonavitale77 ha detto...

Hey splashboom, benevenuto sul mio blog! Mi raccomando..mia spetto che mi aggiorni sui risultati!
In bocca al lupo!
;-)