ATTENZIONE: questo blog
è stato trasferito qui:

Dicembre2012.com/blog

Ti aspettiamo tutti dall'altra parte!
:-)

martedì 11 novembre 2008

FISICA QUANTISTICA. LE IMPLICAZIONI NELLA VITA REALE



Sono così felice di postare questo video che è una primizia, una chicca, contiene così tanti contenuti che vale la pena di essere visto e rivisto più volte.

Ogni volta che guardo il filmato "Fisica Quantistica. Le implicazioni nella vita reale" accadono eventi magici nella mia vita, una telefonata inaspettata, una persona che non sentivo da tempo si va viva etc.

Seguono altri 10 video (postati da me a dx) a questo filmato, tutti ricchi di spunti interessantissimi e riflessioni importanti.

La fisica quantistica è il regno delle possibilità. Anche la scienza si sta avvicinando alla dimensione spirituale. Quando la scienza e lo spirito si muovono insieme succedono cose fantastiche. La nostra dimensione razionale è nutrita da conoscenze tecniche e l'animo si rinfranca alla luce di nuove potenzialità.

Il video summenzionato si intitola "What the Bleep Do We Know" e potete ordinalo qui sotto:



Per chi volesse approfondire ulteriormente questi concetti vi rimando all'illuminante testo di Gregg Braden

"La Matrix Divina".







Gregg Braden

Il Linguaggio della Matrix Divina - DVD

Come funziona e come imparare ad usarlo

Macrovideo
ISBN: 8875078386
Prezzo € 33,50




Compralo su Macrolibrarsi









Gregg Braden

La Matrix Divina

Un ponte tra tempo, spazio, miracoli e credenze

Macro Edizioni
ISBN: 8875078165
Prezzo € 18,00




Compralo su Macrolibrarsi


13 commenti:

Simone ha detto...

Ciao Simona :-)
Sicuramente i fisici quantistici sono i mistici della scienza, come la Kabbala per gli ebrei e i Sufi per l'islam...
E' un campo teorico pazzesco e immenso, e questo film è molto bello.
Le parti più belle, secondo me, sono quelle sull'acqua e nel campo da basket... ops ho svelato il finale ;-)
Speriamo che davvero le scoperte dei fisici quantistici, siano riportate nel campo più importante per noi; il nostro quotidiano!!
Ciao un abbraccio dal cuore Simone

Vitale ha detto...

Carissimo Simone, la parte in cui la protagonista incontra il bambino che gioca a basket è semplicemente stupefacente. Ho quell'immagine lì sempre impressa e quando non so cosa fare, cambio semplicemente il mio punto di vista.
La fisica quantistica è affascinante e se la si avvicina, riusciamo anche a comprenderla, noi che siamo profani, noi che non siamo scienziati.
A presto!

Fosco Del Nero ha detto...

Ciao a tutti!
Conosco What the bleep do we know? da diverso tempo, e non a caso ho già visto svariate volte sia la sua versione normale che quella lunga (enorme, a dire il vero: 2 ore e mezza).
Ottima segnalazione, Vitale, visto che il film/filmato è molto ispirante e che sono certo che dalla teoria dei quanti e dalla teoria delle stringhe ci arriveranno molte sorprese.
Tra i numerosi spunti del film (guardatelo!), ne segnalo tre:
1. Gli studi sulla cristallizzazione dell'acqua di Masamu Emoto, che da soli aprono scenari concettuali infiniti (non nuovi ai lettori di Haneel, Wattles, Emerson, nonché ai praticanti di metodo silva, visualizzazione creativa, meditazione guidata, ma certo sorprendenti per il loro dato finalmente oggettivo e osservabile dall'esterno).
2. Il bellissimo personaggio della coinquilina di Amanda, che con Amanda stessa costituisce una curiosa dicotomia (come essere felici e come essere tutto il contrario).
3. Il dato scientifico per cui la realtà microscopica cambia a seconda che vi sia o meno un osservatore... e quello che succede nel piccolo succede anche nel grande... "Così in alto, così in basso", per dirla con Ermete Trismegisto.
Beh, vi ho annoiato abbastanza e quindi vi saluto, ciao ciao! :)

Fosco Del Nero
www.pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com

Vitale ha detto...

Ciao Fosco, ma che bel commento lungo e denso di spunti che hai lasciato.
A proposito della parte relativa all'acqua riporto una frase bellissima del filmato che mostra come la struttura interna del liquido cambi sotto il tocco umano. "Se fai questo all'acqua, pensa cosa potresti fare al tuo corpo".
Così in alto e così in basso per dirla come Trsimegisto.."Così in cielo e così in terra" aggiungerei come scritto nei testi sacri.
Un bacio.

Fosco Del Nero ha detto...

Di nuovo ciao! :)
In futuro, Vitale, sono sicuro che i testi sacri saranno visti con occhi diversi... per ora accontentiamoci del cambio di prospettiva che stiamo vivendo adesso (che c'è di meglio di un bel reframe per cominciare la giornata?? :p)...
La citazione esatta, però, era "Come in alto, così in basso".
Lo preciso perchè se no il povero Trismegisto si rigira nella tomba che non so nemmeno se abbia.
Eh, ma com'è che sono finito a parlare di tumuli?? :p

Fosco Del Nero
www.pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com

Simone Pergolizzi ha detto...

Ciao Simona, grazie per l' invito, credo che molto presto l' essere umano diverrà anche un pioniere quantico non solo al livello teorico, in modo da rafforzare il legame tra le correnti mistiche e fisiche.

Namaste
_(..)
< II >

Vitale ha detto...

Simone, Simone Pergolizzi, Fosco del Nero. Bella la fiducia che riponete verso il futuro e verso l'uomo nuovo. E' questo lo spirito del mio blog.
Mi associo alla triade dei vari Simone che passano di qui.
Simona Vitale

PS
Lo sapete che il nostro nome significa "Che Dio ha esaudito"?

Simone ha detto...

Ciao ai vari Simona/e ;-) io sapevo che per la kabbala il nome Simone, voleva dire "colui che ascolta Dio"..
nel mio caso è perfetto...
W la fisica quantistica, un abbraccio :-)

la pizia ha detto...

Cara simo, mi colpisce, in particolare, l'idea che la fisica quantistica sia il regno delle possibilità, e, aggiungerei, della magia. Personalmente, dopo aver visionato e "visualizzato", ho potenziato il mio approccio magico e "profumato" alla vita... Attendo la magia! tvb la pizia
www.pensieroconcavo.blogspot.com
P.S: un abbraccio anche a simone e a fosco!

Vitale ha detto...

Ai vari Simone/a:

nome Simone
sesso maschile
origine ebraica
deriva da Shimeon
significato Dio ha ascoltato
diffusione alta
note nome biblico
onomastico 28 ottobre
ma può essere festeggiato anche:
18 febbraio

Vitale ha detto...

Angela - la Pizia,
la magia e la scienza sono la stessa cosa, provengono entrambe dall'arte di indagare. Un pensiero scientifico è poco magico e viceversa nell'immaginario collettivo, ma questa ipotesi è sbagliata.
Potrei dirti che scienze e magia si differenziano per l'oggetto dis tudio, ma ormai non è più così.
La magia imperversa su tutte le cose. Tutte le cose sono oramai oggetto della scienza.

LoSpagnolo ha detto...

Simo,

avevo visto quel video diverso tempo fa, e lo stavo cercando da mesi, grazie di esistere :D

E' un video fantastico, e non sapevo qualcuno si fosse preso la briga di sottotitolarlo :D

Presto farò un post che collega seduzione(intesa come condurre a sè) e fisica quantistica.. perchè sono due campi che hanno tantissimo in comune :)

Vitale ha detto...

Caro spagnolo, ma grazie di esistere te. ;-)