ATTENZIONE: questo blog
è stato trasferito qui:

Dicembre2012.com/blog

Ti aspettiamo tutti dall'altra parte!
:-)

sabato 15 novembre 2008

LA MENTE COME CASA



Immaginate la Vs mente come la Vs casa. Terreste mai la vostra abitazione sporca e lurida? Impolverata e logora? Certo che no. Beh, allora bando alle pigrizie che inziano le pulizie d'autunno.
;-)

Spazzate via i pensieri neri, le ipotesi cupe, i ragionamenti opprimenti. Lavate via ogni macabra lucubrazione. Abbellite la vostra dimora-testa con pensieri-fiori profumati e freschi.

L'idea della mente come casa mi è stata suggerita dalla lettura de "La chiave suprema" di C. Haanel, un libro prodigioso scritto nel 1933, le cui considerazioni sul potere personale sono sempre valide.

E' una sorta di abc per gli appassionati della legge d'attrazione e contiene esercizi utili per i novelli e gli esperti della LOA.

Ciò che segue è tratto appunto dal "La Chiave Suprema".


C’è un bel terreno che aspetta chi ne rivendichi la proprietà. I suoi vasti ettari, con raccolti abbondanti, acque che scorrono e legname pregiato, e si estende lontano fin dove l’occhio può arrivare.

C’è una villa, spaziosa e allegra, con dipinti rari, una libreria ben fornita, arazzi sfarzosi, e ogni comodità e lusso. Tutto ciò che l’erede deve fare è rivendicare la sua eredità, prenderne possesso, e utilizzare la proprietà.
Egli deve utilizzarla; non deve lasciarla andare in rovina; può tenerla a patto di usarla. Trascurarla significa perderla.


Nel territorio della mente e dello spirito, nel territorio del potere pratico, siffatto terreno è vostro. Voi siete l’erede! Potete rivendicarne eredità e possesso, e usare questo ricco patrimonio.










Charles Haanel

La Chiave Suprema

The Master Key System - Il metodo per padroneggiare tutto

BIS
ISBN: 9788862280341
Prezzo € 12,00




Compralo su Macrolibrarsi




21 commenti:

Simone Pergolizzi ha detto...

Credo che quest' ultimo esempio di "purificazione mentale", sia metaforicamente appropriato come modello da praticare.
Rendendo ancor più coscente e favorevole la nostra funzione mentale.

Namstè

__(..)_
_< II >_

Simone Pergolizzi ha detto...

Mi sorge una curiosità, Come mai proprio quell' immagine? nell' immagine del gioco in questione ci sono passato proprio ieri mentre ero per viaggio sull' aereo, per passare il tempo e quando ho spento il computer per l' atterraggio, ero proprio arrivato nello stesso momento di quell' immagine, ma che coincidenza...

Simone Pergolizzi ha detto...

visto che l' immagine di questo post, coincide con l' ultimo momento dell' avventura virtuale che stavo giocando ieri, La coincidenza metaforicamente potrebbe significare che devo continuare a "giocare"..

(automatiche interpretazioni delle mie coincidenze)

Namstè

__(..)_
_< II >_

Vitale ha detto...

Carissimo Simone Pergolizzi, in questo blog avvengono coincidenze magiche. ;-)
Il motivo per cui quell'immagine è tornata nella tua vita puoi saperlo solo te. E potrebbe essere più che appropriata l'interpretazione da te suggerita (giocare ancora).
La scelta dell'immagine per me è stata dettata dal fatto che immagino la mia mente come una casa sull'albero in un luogo dove un ruscello bagna la vegetazione folta.
That's it.
Buon divertimento!

Fosco Del Nero ha detto...

Brava, brava, Vitale, tutto un articolo su un libro e nemmeno una citazione per chi il libro te lo ha consigliato e procurato...
Sei proprio un'ingrata! :p
Non ti consiglio più niente... tranne i film di De Sica e Boldi! :p
Scherzi a parte, un abbraccio, e ciao!

Fosco Del Nero
www.pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com

Simone ha detto...

Ciao Simona :-)
Bell'argomento questo qui...
Io ti posso riportare quello che hanno diverse volte consigliato le Guide, dicendo che in effetti la casa rappresenta la nostra mente, i vestiti i nostri stati d'animo e la nostra pelle il nostro stato di salute.
Quindi, "Loro" ci consigliano di pulire e riordinare spesso la nostra casa, regalando o buttando gli oggetti vecchi e superflui...
Stessa cosa per i vestiti, ma in più di porre molta attenzione a come ci vestiamo, mettendoci i colori che ci sentiamo che ci "mancano"...
P.S= altra coincidenza, ho appena finito di fare le pulizie di casa e tirato fuori dall'armadio abiti puliti...
Ciao un abbraccio dal cuore Simone :-)

Vitale ha detto...

ahahahah! Ringrazio pubblicamente Fosco del Nero (www.pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com), per avermi segnalato, nonchè regalato, il libro "La chiave Suprema". Ringrazio anche Fosco del Nero per le belle chiacchierate allegre e costruttive su questi temi ed argomenti affini.

Vitale ha detto...

Carissimo Simone, grazie per la tua testimonianza e per aver condiviso ancora una volta delle coincidenze bellissime che ci collegano.
La nostra casa, la ns stanza, la immagino come una metafora eccellente per spiegare cosa c'è dentro la nostra capuzzella: un rifugio, un luogo di accoglienza, un posto che ci rappresenta.
Questo è un invito a tenere la nostra casa-testa linda e sgombra di roba pesante e inutile.
Grazie per essere passato! ;-)
Evviva la comunità dei Simone/a qui!

Fosco Del Nero ha detto...

Giusto, evviva la comunità!
Ah, quanto vorrei chiamarmi Simone pure io... :p

Fosco Del Nero

Simone ha detto...

Ciao Fosco..??!! ma ti chiami davvero così..? ti ho messo nei link amici e sono andata a curiosare sul tuo blog, bravo!! :-)
Tornando all'argomento, Le Guide dicevano anche che trattenere gli oggetti, significa trattenere i pensieri... quindi una persona che ha molti vecchi monili in casa, significa che non vuole lasciar andare il passato e vecchie emozioni.
Ciao un abbraccio dal cuore a tutti, Simone n.1 ;-)

Vitale ha detto...

Ciao Simone, ciao tutti, io consiglio sempre di liberarsi da oggetti che nn si usano più, proprio come proponevi te.
Sarà capitato a tutti infatti di sentirsi meglio dopo aver gettato robe vecchie da casa. L'energia si rigenera, fluisce con maggiore facilità e i pensieri pare siano più ordinati.
Non sono cavolate fighette da Feng Shui lette sulle riviste, ma funziona sul serio.
Un abbraccio!

Jose' ha detto...

Bravissima, Simona!

La mente è proprio come la tua casa (riflettendoci anche la casa è come la tua mente...), questo è corollario del principio per cui tutto è frattale di tutto.

complimenti per il post e per il blog.
Hai la mia benedizione!
:-)
1abbraccio
Josè

Vitale ha detto...

Grazie Josè per la benedizione e i complimenti! ;-) Un beso!

Fosco Del Nero ha detto...

Josè, mi spiace ma non sei autorizzato a scrivere in questi commenti, visto che non ti chiami Simone... :p
Che è il mio vero nome, e così approfitto per rispondere a Simone-Quattro regine (bisogna specificare se non ci si confonde).
A proposito, grazie dei complimenti e del link, che ho ricambiato con piacere.

Fosco Del Nero

p.s. Contenta, Simona? :)
p.p.s. Già conoscevo il principio della pulizia interna-esterna in chiave energetica, ma l'ho applicato troppo poco.
Lo farò in modo più massiccio ora.

Vitale ha detto...

Carissimo Fosco del nero, grazie della tua presenza e della tua amicizia. Felice di averti fatto venire voglia di fare maggiore pulizia nella casa- testa.
La mia stanza ora avrebbe ad esempio bisogno di una spazzata!.

PS
Benedico la comunità dei Simone/a qui, ma Josè può tutto, in questo luogo è a casa! :-D

Jose' - RicchezzaVera.com ha detto...

...e poi mi chiamo Josè Simone Scafarelli!
:-P

la pizia ha detto...

cara simo, mi piace molto la tematica che affronti. Come suggerisce Simone Pergolizzi, credo che il concetto chiave sia quello della "purificazione mentale", dunque, mai metafora più appropriata di quella della "casa", custode della nostra intimità. Taglierò i rami secchi!
tvb la pizia
www.pensieroconcavo.blogspot.com

la pizia ha detto...

Ah, dimenticavo, un abbraccio a tutti i Simone/a. Grande comunità!la pizia

Vitale ha detto...

Cial Lapizia aka Angela bella!
Fammi sapere dopo aver buttato i ramis ecchi come ti senti.
:-)

Sapete ceh anche la polvere ed il disordine danno energia cattiva che si propaga per la casa?

Fosco Del Nero ha detto...

Ah, ti chiami davvero Josè Simone?
Allora tutto ok!
Lapizia, tu non ti chiami Simona... che ci fai qui???? :p

Fosco Del Nero

Vitale ha detto...

Simon community rules!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma anche tutti gli altri!!!!
Tutti i passeggeri del blog sul 2012 rulessssssssssssssss!